Anna Lambiase, dottore commercialista, master in finanza all’Università degli Studi di Pavia e master al MIP, Executive school del Politecnico di Milano, dopo esperienze internazionali nel Corporate Finance di banche d’affari si è occupata della quotazione in Borsa di Poligrafica San Faustino. Nel 2001 fonda IR Top Consulting, boutique finanziaria leader in Italia nella consulenza direzionale per gli Equity Capital Markets e Advisor Finanziario per la quotazione di PMI. Ha collaborato con oltre 100 aziende curandone processi di listening, valutazioni, elaborazioni piani industriali, operazioni di M&A e emissioni di bond. Ha collaborato con il Governo Gentiloni per la definizione della misura per il credito di imposta delle PMI in IPO. Fondatrice e Presidente di V-Finance, società specializzata nell’ ESG Advisory, è stata investitore e socio promotore della SPAC GreenItaly1. Lecturer sulle tematiche afferenti capital markets in Academy ed Elite di Borsa Italiana e master executive del Sole24Ore, è autore di numerose pubblicazioni e articoli di finanza corporate. Risiede in consiglio di amministrazione in società quotate. Nel 2017 ha realizzato PMI CAPITAL, la prima piattaforma digitale verticale su AIM Italia, ora Euronext Growth Milan. Nel 2019 è stata insignita dal Governo inglese dell’Award per la Green Finance. È membro del GT Credito e Finanza di Assolombarda e Vice Presidente di AssoNext, Associazione Italiana delle Pmi quotate.

“Credo che le PMI oggi abbiano a disposizione con Euronext Growth Milan uno strumento finanziario dinamico ed efficace per sostenere le proprie strategie di crescita, una fonte alternativa di capitale per i propri fabbisogni finanziari. La cultura dell’Equity presso i nostri imprenditori sta crescendo anche grazie all’immensa opera di education che svolgiamo in Italia. Infatti la fiducia riposta nella forza innovatrice e propulsiva delle nostre PMI per il sistema Italia mi ha portato a seguirne direttamente il progresso negli anni, sviluppando una competenza specializzata nel supporto attivo all’imprenditore nel processo di quotazione, con l’obiettivo condiviso di massimizzare la fase preliminare dell’operazione e tracciare la rotta verso il successo. Oltre 150 società quotate su negli ultimi 5 anni, con Milano primo hub finanziario nel 2019 a livello europeo, penso sia stato un grande obiettivo che ci pregiamo di aver aiutato a conseguire in maniera importante”.