MILANO (PMInews.it) – Cody ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021 che registra ricavi pari a 6,5 milioni di euro, in crescita del 333% rispetto agli 1,5 milioni di euro del 2020 realizzati con 10 punti vendita.

Davide Cappelletti, fondatore e Amministratore Delegato della Società, ha dichiarato: “E’ con grande soddisfazione che annunciamo oggi gli eccellenti risultati di bilancio 2021, con ricavi 6,5 milioni di euro in crescita superiore al 300% grazie soprattutto al piano di nuove aperture portate avanti che stimiamo possano raggiungere 25 punti vendita entro la fine dell’anno. Puntiamo nel secondo semestre 2022 a proseguire nello sviluppo della nostra catena con nuove aperture in città medio-grandi su tutto il territorio nazionale”.

Cody, fondata nel 2016 da Davide Cappelletti, conta ad oggi, dopo l’apertura dell’ultimo punto vendita a Campobasso, 15 punti vendita in Italia, di cui 5 avviati da inizio anno.  Cody è attiva sia attraverso la catena di stores che il delivery, canale di vendita destinato a un’ulteriore accelerazione nei prossimi anni come confermato dagli studi di mercato (UBS stima una crescita pari a 306 miliardi di euro nel 2030 con un CAGR del 15%).